Utente 204XXX
Salve,
sono una ragazza di 25 anni, da circa un mese soffro di un fatistio, una sensazione di peso nella zona del rene sinistro-fianco e a volte nella fossa iliaca (più intenso se mettevo pantaloni stretti). Come suggerito dal mio medico ho fatto un esame delle urine che non ha segnalato alcuna anomalia e un'ecografia renale che ha riscontrato:bilateralmente una discreta dilatazione dei bacinetti renali e a sinistra una piccola immagine ecogena di circa 5mm riferibile in prima istanza a litiasi.Il resto nella norma.
Il medico mi ha consigliato di bere molta acqua e ripetere l'ecografia fra qualche mese.
Il problema è che i fastidi permangono sono riferibili solamente al calcolo? Soffrendo anche di colon irritabile e dal momento che il fastidio si presenta anche nella zona del basso ventre-fossa iliaca devo fare altre accertamenti?
Mi scuso se i termini sono un pò generici e non appropriati.
Vi ringrazio
cordiali sauluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Difficile che i sintomi siano spiegabili dalla nefrolitiasi.
Il riscontro di una dilatazione "discreta" dei bacinetti renali in una giovane donna deve però comunque indurre un certo grado di attenzione.
L'ecografia deve essere ripetuta a breve termine, possibilmente con studio post-minzionale, possibilmente da un urologo che inquadri per bene (non solo strumentalmente, ma anche clinicamente) la situazione.
Associare studio della funzione renale e controllo di esame urine e urinocoltura.

Saluti