Utente 169XXX
Gentili Dottori,

da quasi tre mesi ho subito una frenuloplasica, a causa di un frenulo breve che mi impediva di scoprire facilmente il glande in erezione e che lo tirava verso il basso.
Il problema è che non noto ancora nessun miglioramento sul controllo dell'eiaculazione, ma miglioramenti solo dal punto di vista della "comodità" durante i rapporti. Mi sto domandando quindi se soffro di sensibilità del glande, dovuta ad anni mi masturbazione scorretta in quanto per il dolore non scoprivo il glande. Cosa posso fare?

Faccio presente che il prepuzio copre interamente il glande in situazioni "a riposo" mentre lo lascia leggermente scoperto durante l'erezione, e sono io a doverlo scoprire. Tuttavia mi è stato diagnosticato solo il frenulo breve, il chiururgo non ha mai parlato di prepuzio esuberante.

Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
il frenulo può influire sui problemi di eiaculazione precoce ma spesso non è la sola causa. Perciò se non lo ha già fatto ne deve parlare accuratamente con il suo andrologo.