Utente 127XXX
Buongiorno,

ho effettuato dopo varie vicissitudini una visita ortopedica per un problema al polso che l'ortopedico ha definito come 'clinicamente associabile ad una lesione del legamento triangolare con possibile distaccamento, e anche con la possibilità di aver interessato il nervo ulnare che congiunge l'ulna al mignolo'. Ora, ha detto che per esserne totalmente sicuri dovrò fare una risonanza magnetica, e che nel caso il risultato fosse quello pronosticato, si dovrebbe intervenire chirurgicamente. La mia domanda è questa cosa comporta l'intervento? l'ortopedico mi ha detto che bisogna trovare un ottimo chirurgo della mano perchè è una zona delicata e si rischia di fare danni. Quanto dura il decorso post-operatorio? Nel caso l'operazione andasse male cosa potrebbe succedere?

Grazie per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buongiorno, Signora,

prima di rispondere alle sue domande, le consiglio di fare la risonanza magnetica al polso.

Qualora avesse anche disturbi di sensibilità (parestesie) al mignolo e a metà dell'anulare, sarebbe opportuno fare anche una elettromiografia (EMG), che darebbe indicazioni utili su una eventuale sofferenza del nervo ulnare al polso (canale di Guyon).

Che disturbi ha esattamente ?
(oltre al dolore al polso).

Sulla base di quali sintomi l'ortopedico che l'ha visitata ritiene possa esserci anche un problema al nervo ulnare ?

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
per quanto riguarda il dolore al polso: ogni movimento che faccio sia per prendere una borsa da terra oppure per un qualsiasi movimento faccio fatica, mi fa male come se mi arrivasse una pugnalata, ho questo dolore tutto il giorno e la notte; la mattina appena sveglia ho la mano gonfia e oggi ho notato che ad un certo punto ho fatto fatica a scrivere e ho dovuto smettere, ad esempio anche se mi alzo dalla sedia appoggiando la mano sul tavolo non riesco perchè mi fa male.

ho fatto la visita perchè giocando a pallavolo mi sono fatta male, l' ortopedico ha detto che potrebbe esserci un problema al nervo per la perdita di sensibilità e di forza in tutta la mano.

oggi ho anche notato che il dolore arriva fino al gomito.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Perdita o riduzione di sensibilità ?
E' interessata tutta la mano e tutte le dita o soltanto alcune ?

Come le ho detto in precedenza, il nervo ulnare si distribuisce soltanto al mignolo e metà anulare.

Buona notte.
[#4] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
riduzione si sensibilità in particolar modo sul mignolo e parte dell' anulare.
Mentre la perdita della forza in tutto la mano, e dopo un po' faccio fatica a scrivere.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Questi sono tipici sintomi di una sofferenza sia sensitiva che motoria del nervo ulnare.

Le confermo la necessità di eseguire, oltre alla RM, anche una EMG all'arto superiore interessato, che quasi certamente documenterà la sofferenza del nervo ulnare al polso (canale di Guyon).

Cordiali saluti.