Utente 206XXX
Gentili medici
scrivo questa breve e-mail per chiedere un consulto relativamente ad un problema che in questo periodo diventa per me di particolare disturbo.
Quando comincia a fare particolarmente caldo i miei piedi diventano rossi gonfi ed estremamente sudati a ciò si aggiunge il gonfiore nelle gambe e dunque di conseguenza la difficoltà a muoversi in modo adeguato.
Si tratta di un problema di ritenzione idrica o di problemi prettamente circolatori.
Ringraziandovi anticipatamente per il consulto che mi fornirete, vi rivolgo i miei più distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Potrebbe trattarsi di una condizione di natura funzionale a volte denominata "flebopatia ipotonica": la parete delle sue vene sarebbe cioè particolarmente sensibile agli stimoli termici e si rilascerebbe sotto l'effetto del calore.
Vanno tuttavia escluse affezioni organiche legate ad una vera e propria insufficienza venosa mediante opportuna valutazione specialistica e se necessario ecocolordoppler.
[#2] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore
La ringrazio vivamente per il consulto.
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
io in questo periodo mi trovo a Roma, gentilmente potrebbe farmi sapere se esiste un buon centro
[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Le regole di questo sito proibiscono indicazioni del tipo che ci richiede.