Utente 490XXX
Buongiorno.
Sono una ragazza di 31 anni e sin da piccola ho una conformazione di tipo ginoide, con adipe localizzata in particolare nella zona trocanterica e interno ginocchia.
Ho provato tutti i metodi "casalinghi" e "da estetista" senza ottenere il minimo risultato. Mi sono rivolta infine ad un centro di medicina estetica per fare della mesoterapia contro quella che credevo essere cellulite.
Il medico che mi ha visitata ha constatato, con mio grande stupore, che non si tratta di cellulite ma solo di adiposità localizzata e mi ha fortemente sconsigliato dall'eseguire mesoterapia o qualsiasi altro trattamento estetico perché "butterei i miei soldi". Mi ha invece consigliato di consultare un chirurgo per un'eventuale liposuzione.
In seguito, consultando Internet, mi sono accorta che esistono altri rimedi contro l'adiposità localizzata, in particolare la fosfatidilcolina e l'idrolipoclasia ultrasonica.
A questo punto mi chiedo perché il medico non me ne ha parlato. Sono dei metodi pochi efficaci? Mi conviene consultare un altro centro estetico?
Grazie per l'attenzione,
Loredana
[#1] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buongiorno Loredana. Il medico estetico che l'ha visitata le ha dato il consiglio migliore. Per eliminare l'adiposità localizzata non c'è niente di meglio della liposuzione. Le altre tecniche vengono usate in coloro che non vogliono sottoporsi all'intervento, ma bisogna sempre aggiungere, per onestà di informazione, che i risultati ottenuti con mesoterapia od altro, non saranno ottimali al 100%
Le auguro buona giornata
[#2] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2003
Gentile Loredana,
potrei anch'io aggiungere che per il trattamento radicale delle adiposità localizzate, specie se profonde, è la liposuzione. D'altronde il suo è un percorso molto comune delle pazienti che vorrebbero "giustamente" ottenere risultati significativi solo con trattamenti medici. Per la mia esperienza clinica le dico che non è possibile.
saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
[#3] dopo  
Dr.ssa Maria Luisa Pozzuoli
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile Loredana,
l'adiposità localizzata ha come indicazione chirurgica l'intervento di liposuzione; tuttavia in caso di PICCOLE adiposità localizzate a livello del ginocchio, regione trocanterica,e addome è possibile avere dei discreti risultati con trattamenti a base di fosfatidilcolina, molecola direttamente infiltrata nel pannicolo adiposo. Tale metodica trova però indicazione solo in caso di piccoli accumuli localizzati, sottolineo piccoli, diversamente diventa di pertinenza chirurgica.
Rimango a Sua disposizione .
Cordiali saluti.
Dr.ssa Maria Luisa Pozzuoli
[#4] dopo  
8702

Cancellato nel 2008
cara Loredana,
la medicina estetica mette a disposizione alcune tecniche valide per le piccole adiposità localizzate,come l'idrolipoclasia ultrasonica,o l'emulsiolipolisi,che possono dare dei risultati.Ma tutto dipende dalla tua situazione.La chirurgia resta la scelta più radicale e risolutiva.Sono a tua disposizione per ulteriori informazioni.

Dr.ssa Katia Memoli
www.memolikatia@libero.it
[#5] dopo  
Dr. Fabrizio Melfa
24% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Cara Loredana,
mi accodo alle risposte dei miei colleghi.
Aggiungo, però, che è conveniente effettuare una valutazione ecografica del pannicolo adiposo (ciò che spero sia stata fatta dal collega che le ha diagnosticato adiposità localizzata da liposuzione).
La liposuzione è sicuramente una scelta idonea, ma prima vanno valutate alternative meno invasive come quelle che ha mensionato associate ad una dieta equilibrata ipocalorica, laserlipolisi, fosfatidilcolina, endermologie o velasmooth.
Tutto questo dovrà essere valutato dopo una "accurata" visita e valutazione clinica diagnostica (composizione corporea, ecografia del pannicolo adiposo, ecocolordoppler degli arti inferiori, postura).
OK l'intervento chirurgico, ma ben valutando le alternative meno invasive.

cordiali saluti

dott fabrizio melfa
www.fabriziomelfa.it