Utente 205XXX
Buongiorno cari dottori, sono un ragazzo di 32 anni che non riesce ad avere un figlio.Premetto che dagli esami fatti da mia moglie risulta tutto nella norma.La mia condizione è:
1)ECOGRAFIA COLOR-DOPPLER dello scroto da cui risulta: regolare lo spessore delle tuniche scrotali.Didimi ed epididimi, isoecogeni,simmetrici per morfologia,dimensione ed ecostruttura.Non segni di varicocele.Minima falda di idrocele bilaterale.Si segnala una lieve disomogeneità dell'epididimo a destra mentre l'epididimo sinistro è isoecogeno,in presenza di cisti di 5 mm.

2)SPERMIOGRAMMA:(fatto 8/02/11 presso policlinico universitario)
-Aspetto:lattescente
-Volume (val. rif.WHO>2.0 ml):4.0 ml
-pH (val. rif.WHO 7.2/8.0):8.0
-Viscosità: lievemente aumentata
-Dissoluzione coagulo a 30 min.:completa
-Conteggio spermatozoi (val. rif.WHO>20x10^6/ml):60 milioni/ml
-Spermatozoi totali (val. rif.WHO>40x10^6/eic.):240 milioni/ eiaculato
-Motilità(%) a 60 min.:1)lineare veloce 76%; 2)lineare lenta 2%; 3)non lineare 2%; 4)immobili 20% (val. rif.>= 50%[1+2+3]; >=25%[1+2]
-Elementi atipici totali (val. rif.WHO<=70%): 5%;
-Irregolarità della testa: Acefali 5%

Commento:alcune zone di agglutinazione,rarissimi leucociti e rarissime emazie.

Insieme a mia moglie abbiamo fatto una IUI il 16/4/11, non andata bene e, ho effetuato un esame di capacitazione dello sperma:
VOLUME: 4.0 ml (v.n.>=1.5 ml),COLORE: grigio opaco; FLUIDIFICAZIONE:completa; VISCOSITA':lievemente aumentata;pH: 7.6 (v.n.7.2-8.0);SPERMATOZOI:presenti;AGGLUTINAZIONI:20% (v.n. rare o assenti);CELLULE ROTONDE:numerose; ERTROCITI:assenti; CELLULE EPITELIALI DEI DOTTI: rare; CRISTALLI:assenti;CORPUSCOLI AMILACEI:assenti.

CONCENTRAZIONE NEMASPERMICA: SPERMATOZOI per ml: 150 milioni/ml (v.n.>=15mil/ml)
SPERMATOZOI PER EIACULATO:600 milioni (v.n.>=39 mil)

STUDIO DELLA MOTILITA' (secondo WHO 2010)
FORME MOBILI (a 60 min.):56 % (v.n.>=40%)
RAPIDAMENTE PROGRESSIVI (tipo A):10% (v.n. A+B>=32%)
LENTAMENTE PROGRESSIVI DISCINETICI (TIPO B): 38%
IN SITU (tipo C):8%
IMMOBILI (tipo D):44%
PORGRESSIONE (Mac Leod):4 (v.n.>=3; 1:immobili; 2:scarsamente mobili; 3:attivamente mobili;4:attivissimamente mobili)

STUDIO DELLA MORFOLOGIA WHO 2010 (colorazione secondo PAPANICOLAU)
FORME NORMALI: 3% (v.n.>=4%)
FORME ANOMALE (WHO):97%
ANOMALIE DELLA TESTA: 100%
ANOMALIE DEL COLLO:36%
ANOMALIE DEL FLAGELLO: 5%

DIAGNOSI: lieve TERATOZOOSPERMIA.
RISULTATO TEST DI CAPACITAZIONE:
-MOTILITA' RETTILINEA VELOCE (tipo A): 80%
-MOTILITA' RETTILINEA LENTA (tipo B):10%
-MOTILITA' IN SITU (tipo C):5%
-IMMOTILITA': 5%
con la capacitazione la motilità del liquido seminale è passata dal 10% all'80% per il movimento rettilineo veloce mentre la motilità tot. è passata dal 56% al 95%.Il risultato della conta è 350 mil di spermatozoi/mil.
La 1° SPERMIOCOLTURA è positiva per enterococco ma la 2°fatta una settmana dopo e senza nessuna cura è negativa per tutto.Vorrei sapere cosa ho? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
gentile utente il suo spermiohgtramma risulta alterato sopratutto per la forma, in questi casi il motivo potrebbe appunto essere un infiammazione prostatico testicolare, le consiglio pertanto una visita andrologica
[#2] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dottore per la sua disponibilità e al più presto andrò dall'andrologo ma, nel frattempo, vorrei chiederle alcuna cose che non mi sono molto chiare.
La prima cosa che non capisco è come mai nel primo spermiogramma (fatto al policlinico e quindi credo che sia un centro convenzionato e perciò attendibile) le forme anormali sono il 5% mentre nel secondo fatto 1 mese dopo(presso un altro centro in cui abbiamo fatto la IUI)sono il 97%? Probabilmente la causa è l'infiammazione ma, secondo lei tale infiammazione è ancora in atto o la ho avuta in passato( come un andrologo mi ha detto e infatti non mi ha dato nessuna cura ma mi ha solo detto che il liquido seminale non può migliorare).
La seconda cosa che non mi è chiara è il risulatao della spermiocoltura, come mai in una risulta la presenza di enterococco mentre nell'altra fatta una settimana dopo (in ospedale) e senza nessuna cura risulta tutto negativo per germi comuni,clamidia,tricomonas e micoplasma?
Infine l'ultimo mio dubbio è sullo STUDIO DELLA MORFOLOGIA WHO 2010 con colorazione secondo PAPANICOLAU in base alla quale le forme normali sono il 3% mentre secondo i valori normali dovrebbero essere il 4% e in base a ciò ho una teratozoospermia lieve.Ecco il mio dubbio è davvero lieve o invece è grave? Inoltre questo 3% calcolato rispetto al 4% corrisponderebbe al 75% o invece va comunque calcolato rispetto a 100? E in questo caso anche avendo per ipotesi il 4% di forme normali non sarei comunque in una condizione normale e avrei sempre la teratozoospermia.Mi scusi se sono stato prolisso ma ho davvero tanti dubbi ai quali, finora, non è stata data nessuna risposta.La ringrazio ancora.