Utente 398XXX
Egregio dottore,
da qualche mese ho notato la comparsa di una macchia rossa lievemente in rilievo nella parte inferiore del naso a lato della narice. Pensavo si trattasse di un problema di cute screpolata però dopo qualche episodio di sanguinamento (sempre mentre mi lavavo il viso con acqua tiepida) ho chiamato la mia dermatologa per chiedere un parere e mi ha detto che si tratterebbe di un angioma e mi ha consigliato di idratarlo per vedere se regredisce da solo. In effetti dopo gli episodi di sanguinamento, mantenendo la zona idratata, la macchia quasi scompare poi dopo un periodo in cui non applico la crema la macchia torna ad essere visibile fino ad un nuovo sanguinamento. Adesso è da un mesetto circa che mantengo la zona costantemente idratata e non sono avvenuti altri sanguinamenti. Mi consiglia di continuare con l'idratazione oppure di effettuare qualche seduta con il laser per eliminarla definitivamente? Grazie per la cortese attenzione, distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività +60
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Solitamente il laser neodimio yag 1064 nm o il Dye laser (effettuati con il dermatologo) risultano efficacissimi nel trattamento delle angectasie del volto.

saluti