Utente 181XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni. In data 21 maggio 2011 mi sono recata per la prima volta al centro trasfusionale della mia città per effettuare una donazione di sangue. Essendo la prima volta, ho eseguito anche un ECG. L'ECG è stato effettuato dopo la donazione e inoltre avevo avuto un piccolo svenimento tra la trasfusione e l'elettrocardiogramma. Nel referto c'è scritto : RS alterazioni non specifiche della ripolarizzazione ventricolare. Cosa significa? Dovrei effettuare ulteriori esami? In quel periodo stavo assumendo Cipralex da 5 mg dopo una cura a base di Cipralex 10 mg durata 3 mesi.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolari sono varianti della normalita', molto frequenti in soggetti femminili, magri ed ancor di piu' quando assumono antidepressivi.
Si tranquillizzi
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  


dal 2012
La ringrazio molto. In effetti non ero molto preoccupata perché penso che se ci fosse stato qualche problema, non si sarebbero limitati a spedirmi i risultati. Tuttavia non capivo cosa significasse e volevo delle delucidazioni. Ne approfitto comunque per chiederle un'altra cosa. Questa era la mia prima donazione, la prossima sarà tra 6 mesi. Se dovesse capitarmi di nuovo di svenire, è consigliato che io interrompa le donazioni, oppure questi episodi sono del tutto trascurabili?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le modeste crisi vagali come quella che lei pare abbia presentato al termine della donazione sono molto frequenti e non controindicano certo il ripetere la donazione. Cerchi di bere molta acqua e di mangiare leggermente piu' salato.
Codialita'
cecchini
[#4] dopo  


dal 2012
La ringrazio. Seguirò i suoi consigli
Cordiali Saluti