Utente 198XXX
Buon giorno.

Sono un po' in apprensione perche' ho ritirato gli esami del sangue della mia compagna eseguiti su richiesta prima di effettuare la prima visita al centro di fertilita'.
Vorrei capire certi valori :


anti-tireglobulina (TG) *85.3 (0.00-60.0)
anti-tireoperossidasi (tpo) **>1300,0 (0,0-60,0)
S-ths tiretopina 2.13 (0.30-4.00)
s-estradiole 17 beta 42 range fase follicolare
S-fsh follitropina 10.5 range fase follicolare
S-lh luteotropina 2.7 range fase follicolare
S-prolattina *497 (5.00-15.00)
S-omocistina 6.8 (5.00-15.00)

Gli altri valori non riportati perche' c'e' ne sarebbero troppi sono tutti nella norma.

Ecografia della tiroide :non presenza di noduli,ecostruttura finemente dismogenea.
Mi preoccupano i primi due valori iniziali perche' ieri ricercando nel web ho letto cose molto rattristanti.
volevo sapere se con questi e' possibile avere una gravidanza e se si possono curare ?
Vorrei sapere anche il loro significato .
Tengo a precisare che la mia compagna e' sana come un pesce e non lamenta nessun tipo di disturbo,con cicli mestruali regolari .

Grazie per la vostra attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
I valori indicano solamente che ha avuto una tiroidite. Questi valori rimangono sempre alterati ma non creano nessun problema fin quando la tiroide funziona normalmente. Il TSH è normale e quindi va bene. Bisognerebbe comunque fare una valutazione endocrinologica.
Cordiali saluti