Utente 211XXX
Salve! Ho un problema da circa una settimana che inizia a preoccuparmi.
Il mio indice sinistro si contrae appena, in un tic che deve provenire sicuramente dal nervo, e ciò avviene soprattutto quando la mano è rilassata. Se utilizzo il PC o suono la chiatarra, questo lo avverto meno facilmente, forse perché il dito si muove già attivamente, e non noto i movimenti passivi.
Non credo di aver fatto movimenti traumatici per il dito o la mano, l'unica spiegazione è quella dell'utilizzo forse eccessivo del PC, e forse una scorretta postura della mano sulla tastiera.
La cosa però inizia a preoccuparmi, perché non si tratta di un tic nervoso della durata di un giorno, ma già di una settimana...
Prima di consultare un medico, data anche l'età di 19 anni, per evitare "discussioni familiari", vorrei avere un parere e una "diagnosi" da Voi.
E, eventualmente, un suggerimento per un eventuale rimedio.
Grazie mille in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

non si tratta di un problema chirurgico.

Certamente si tratta di fascicolazioni muscolari, che nella stragrande maggioranza dei casi tendono spontaneamente a risolversi.

Stia tranquillo.

Cordiali saluti.