Utente 212XXX
buonasera, ho 50 anni, sesso femminile, soggetto ansioso e ipocondriaco. Da qualche tempo avverto dei fastidi e leggeri dolori al petto e al braccio sinistro,nonche' un senso di bruciore al petto. Lo scorso anno(settembre) mi sono sottoposta a prova da sforzo,tutto nella norma, a marzo del 2011, ho fatto le analsi al sangue dove risultava un colesterolo totale di 211, un LDL di 145 e HDL di 52(il cardiologo dice che vanno bene). Da qualche settimana ho fatto una visita cardiologica e un ECG, anche questo nella norma, e ho pure eseguito un Eco color dlopper cardiaco e uno agli arti superiori anch'essi non hanno evidenziato problemi. La mia pressione sannguigna varia da 100 su 60 a 90 su 50. Ho molta paura, mio padre e' morto per un infarto, e a mio fratello, all'eta' di 48(lo scorso anno) sono stati impiantati 4 stent. Vorrei anche evidenziare che da 1 anno circa non ho piu' il ciclo e da allora ho diversi disturbi, come nodo alla gola, rutti anche senza aver mangiato e senza di pienezza. Mi sono sottoposta, ad ecografia all'addome e visita gastroenterologa con esito negativo. E' possibile che lo stato d'ansia e i problemi mi causino tutti questi disturbi?
La ringrazio e saluto cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I sintomi che descrive sono in effetti attribuibili allo stato ansioso, forse accompagnato da un reflusso gastroesofageo. Mi sembra infatti che il risultato delle indagini cardiologiche cui si è sottoposta abbia confermato lo stato di buona salute del Suo cuore.
Cordiali saluti