Utente 212XXX
Salve, ho 23 anni e per la prima volta durante un rapporto mi si è parzialmente lacerato il frenulo. All'inizio era solamente una lieve ferita fastidiosa ma dopo che ho continuato ad avere rapporti sessuali sì è allargata al punto dal dovermi astenere perchè impossibilitato a continuare. La perdita di sangue è stata minima e il dolore pure.
A questo punto so che una reale possibilità sarebbe l'intervento chirurgico,
ma il mio problema è che attualmente mi trovo all'estero e non posso tornare in Italia fino a settembre. Sia per un fatto di fiducia nel mio medico, che per l'alto costo che comporterebbe effettuare l'operazione all'estero, vi chiedo se esiste una soluzione temporanea che permetta la rimarginazione del frenulo(es. uso di creme o altro)e che mi consentirebbe di riprendere ad avere dei rapporti sessuali o se invece l'unico rimedio sta nell'astinenza e nell'aspettare(soluzione che preferirei evitare se ci fosse qualsiasi altra possibilità).
Grazie per l'aiuto. Aspetto una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
purtroppo in assenza di intervento l'unica cosa da fare è disinfettare con acqua ossigenata la zona ed aspettare circa 15 gg prima di riprendere l'attività sessuale