Utente 120XXX
Salve, vorrei chiedere un consiglio per mio marito di anni 33.
Alcuni anni fa, dopo un forte stress emotivo, ha iniziato ad avvertire sporadicamente dei dolori in petto, all'altezza del cuore.
Ha fatto la visita medico-sportiva e non hanno riscontrato problemi cardiaci. Tutt'oggi pero', in alcuni momenti della giornata (non tutti i giorni), continua a sentire queste fitte, tanto da tenersi la mano all'altezza del cuore come se ci fosse una contrazione.
Io credo che sia un fattore legato allo stress, ma non sono tranquilla..
Mi chiedo se fosse il caso di fare degli accertamenti piu' approfonditi o di valutare un'eventuale terapia per l'ansia.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la cosa più semplice, per togliere ogni dubbio, è sottoporre suo marito ad un test da sforzo.
Saluti