Utente 214XXX
Buonasera,Vi scrivo da Bologna.Il mio compagno soffre da diversi mesi di un'irritazione cutanea nel palmo delle mani.La pelle sipresenta molto secca, di colore scuro e a volte causa anche delle lacerazioni molto dolorose.E' stato visitato da diversi dermatologi, gli hanno somministrato crema al cortisone abbinata a crema emolliente.I risultati sono stati positivi nei primi 15 giorni po seppure il medico continuava a sostenere la sua prescrizione,la situazione dell'epidermide è rimasta invariata.Un altro dermatologo dopo avergli prescritto alcune creme senza esiti positivi ha risposto chiaramente che lui non sapeva piu' cosa fare. L'ultimo dermatologo interpellato ha diagnosticato Ipercheratosi, si è rifiutato di fare un prelievo per l'esame dell'epidermide congedando il mio compagno con una crema a base di vaselina e un'altra pomata sottolineando che "dovrebbe fare l'impiegato per guarire" e sostenendo che nn c'è nulla da fare per le sue mani.
Vorrei sapere se è vero che nn ci sono rimedi ed eventualmente conoscere specialisti dermatologi "competenti" per questo tipo di problema.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
ipercheratosi è un sintomo, non una diagnosi. In realtà le possibilità diagnostiche potrebberio essere diverse, ma da qui non possiamo che consigliarle, mi rendo conto in maniera per lei frustrante, una ennesima visita dermatologica. Rivolgetevi alla Clinica universitaria: è probabile che lì riusciate a trovare il terapeuta atto alla bisogna...

Saluti