Utente 194XXX
Buongiorno ho 21 anni, soffro di ansia da un anno e mezzo e prendo xanax da 3 mesi. Questa mattina mi sono svegliata e avevo un dolore tremendo sotto le ascelle che aumenta quando respiro di più alla sinistra e mi tirava la mandibola con il braccio. E sembra quasi come se il torace si chiudesse e mi manca il respiro. Ho avuto un forte mal distomaco ma ora è passato sto molto male a livello psicologico e fisico mi sono abattuta molto e ogni tanto sento delle forti pulsazioni in tutto il corpo (schiena, spalle, visto e torace)
non so se devo recarmi al pronto soccorso visto che ormai ci vivo potrebbe essere il cuore che da qualche premunizione?? Ringrazio preentivamente il dottore che mi risponderà. Inoltre ho effettuato le visite cardiologiche circa 6 mesi fa e non avevo nulla. Non so davvero più che fare ho la costante paura di avere di avere un infarto e attacco cardiaco vivo la mia vita male.....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolore che lei riferisce non deve destarle particolare preoccupazione.
Si rassereni.
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Dottore lei è sempre così gentile e paziente purtroppo quando si attraversano questi periodi non ci rendiamo conto di quanto dventiamo paranoici e stancanti. Spero di non disturbarla in futuro. Comunque l'ansia è molto forte e ho il cuore in gola non ce la faccio più. Ogni giorno mi sveglio con un dolore diverso non è possibile che uno a 21 anni ha tutti questi dolori. Buona giornata cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non disturba affatto, il nostro servizio di Medicitalia serve anche a questo.
Si rassereni
cecchini