Utente 212XXX
Salve,

nelle ultime settimane, d'accordo con il mio medico, ho assunto viagra per superare un blocco psicologico che non mi permetteva di mantenere l'erezione.

Una volta sbloccato, adesso non mi serve più e da qualche giorno sto avendo rapporti senza assumerlo.

Mi è venuto però il timore che il fatto di averlo assunto per una settimana in età giovane (24 anni), possa causarmi qualche danno in futuro. Cosa potete dirmi in proposito? E' una paura priva di fondamento?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

non drammatizzi tutto, compreso il futuro!

Stia alle indicazioni ricevute dal suo medico curante e poi, vista la sua età, approfitti di questo "disturbo" e delle sue "non sicurezze", per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.