Utente 138XXX
Buongiorno,
mi è stato prescritta (congiuntamente da un cardiologo e dal mio psichiatra) mezza pastiglia di bisoprololo al giorno per alleviare i sintomi dell'ansia (tachicardia), pur non avendo nessuna patologia cardiaca. Ho iniziato da circa una settimana e la tachicardia è quasi completamente sparita e non ho avuto nessun effetto collaterale. Da ieri avverto delle brevi ma dolorose fitte allo sterno (una decina durante l'arco della giornata), vorrei sapere se può essere dovuto al farmaco che sto prendendo o se si tratta di un sintomo dell'ansia.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il b-bloccante da lei utilizzato non è causa di spasmi muscolari, per cui il suo sintomo non è certo dovuto ad interessamento cardiaco o secondario al farmaco in uso.
Stia sereno.
Saluti