Utente 216XXX
Gentile staff,

vi ringrazio intanto per questo servizio.
Tre giorni fa ho subito un intervento di frenuloplastica causa rottura parziale del frenulo durante rapporto sessuale non protetto, avvenuto un mese esatto prima dell'operazione.
L'operazione è andata bene, non ho sentito dolore ne altro. Mi hanno detto di lavarmi con sapone germicida alla betadina e applicare 2 volte al giorno del Bactroban crema. Ho seguito le indicazioni che mi sono state fornite.

Un paio d'ore dopo l'operazione - una volta tornato a casa - ho notato del tessuto di colore giallo, esattamente al posto del frenulo, secondo me compatibile con il colore di un'infezione batterica. Ma, data la vicinanza con l'operazione e la mia totale ignoranza non ho dato importanza alla cosa. Riuscendo poi a scoprire il glande senza dolore e non essondoci rossore o sangue ho pensato fosse normale.

Ieri sera però dopo una leggera e veloce erezione causata da un po' di coccole con la mia ragazza, ho provato un certo fastidio che tuttavia ho ritenuto del tutto comprensibile. Subito dopo ho notato però del sangue, pochissimo in realtà, 1-2 gocce, ma anche meno. Mi sono rilavato del tutto e sono andato a dormire. Stamattina al risveglio ho percepito di nuovo del fastidio alla zona. Verso ora di pranzo di oggi ho notato che quel tessuto giallognolo, nonostante 3 giorni di applicazione della crema non accenna a diminuire.
Il dolore è leggermente aumentato e vedo un piccolo incremento del gonfiore e del rossore, specialmente nel punto di sutura inferiore. Questo sembra anche perdere del sangue, anche se talmente esigua da non essere quantificabile in gocce per dire.
Il fastidio si fa via via più intenso - seppur abbastanza leggero - con il passare delle ore, e ammetto che sono preoccupato perchè mi sembra la cosa stia peggiorando.

Ora, c'è un'infezione in corso? Come devo agire? Io sono uno studente fuori sede perciò il mio medico e il chirurgo che mi ha operato sono lontani.
Inoltre ho letto di altri interventi di frenuloplastica con 6-8-12 punti di sutura, io ne ho 2. Uno sull'estremità superiore del frenulo, subito sotto l'uretra, e uno sotto(dove noto il gonfiore).
Che consigli potete darmi? Vi ringrazio tantissimo per il servizio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci racconta non mi sembra di rilevare nulla di preoccupante nel suo post-operatorio.

I punti ricevuti sono adeguati molto probabilmente alla sua situazione anatomica di partenza (comunque con 12 punti si fa una circoncisione completa!).

Se il problema permane comunque bisogna sentire in diretta il suo medico di fiducia.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio moltissimo. Mi fa stare più tranquillo.
Non mi ha detto però se, approssimando un po', si prospetta un principio d'infezione. E' così?
E' solo per avere un parere.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da quello che ci scrive non si prospetta alcuna infezione.
[#4] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Ottimo. La ringrazio veramente per l'estrema disponibilità.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque, se necessario, ci aggiorni.