Utente 216XXX
Buon giorno dottore,
sono un ragazzo di 31 anni, Le scrivo in seguito a vari esami in cui sono state riscontrate delle extrasistole ventricolari.
Ho effettuato due ECG, due ecocardiogrammi, un esame sottosforzo e Holter 24 ore a distanza di un anno gli uni dagli altri.
Nell'esame dell'Holter sono risultate circa 3600 extrasistole ventricolari monomorfe isolate, non precoci con alcuni battiti trigemini, senza coppie o triplette, che spariscono in caso di sforzo.
Fino a qualche mese fa le sentito soltanto la notte quando mi coricavo a letto ma ultimamente sono diventate piuttosto fastidiose, per non dire molto, come se a volte sentissi un pizzicotto seguito da una vampata di malessere.
Ho iniziato da un paio di mesi a fare anche 40 minuti di corsa aerobica per tre volte la settimana e saltuariamente ne sento qualcuna anche durante la corsa. E' opinione del cardiologo che possa trattarsi di un periodo di disagio da stress, e da circa un anno prendo mezza pasticca di Xanax che pero' non ha risolto i miei problemi anzi forse la sintomatologia è addirittura peggiorata.
Lei ritiene che sia necessario fare altre visite o posso tranquillamente aspettare la data per il controllo annuale a Dicembre? Possono essere pericolose quando cambiano in questo modo?
La ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che tali aritmie scompaiano con lo sforzo è segno di benignità. Tuttavia sarebbe opportuno che eseguisse un ecocolordoppler cardiaco. Ovviamente devo dare scontato che lei non assuma grosse quantità di cafona o teina e che non sia fumatore.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Intanto Dottore la ringrazio per la Sua risposta.
Non assumo caffeina ne teina ed ho smesso di fumare da due mesi, anche se non sono mai stato un grande fumatore, masimo 3 sigarette al giorno che ho comunque deciso di togliere del tutto.
Anche per quanto riguarda l'uso di alcolici mi limito ad un bicchiere di vino a cena e una birra al sabato sera.
Ma da cosa puo' dipendere il peggioramento della sintomatologia?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sintomatologia dipende molto dal soggetto ed in genere quelle che si avvertono sono sempre extrasistoli "benigne" per intenderci, delle quali il paziente avverte tipicamente la pausa di compenso.
Se lo sforzo fosse anteriore ad un anno lo ripeta, lo stesso dicasi per l?holter e per l'ecocolordoppler cardiaco.
Cordialita
cecchini
[#4] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore a Settembre ripetero' tutti gli esami.
Le auguro buone vacanze