Utente 514XXX
Salve sono un ragazzo di 24 anni.

Nel 2001 andai da un Andrologo per la presenza di una cisti nel testicolo di Dx di 1 cm di diametro.

A seguido della visita mi fu riscontrato un varicocele di I/II grado a sx.

Per maggiori precauzioni mi fece fare eco per la cisti dell'epididimo di Dx---- il risultato fu :

" cisti di 11mm a carico dell'epididimo desto.

assenza di idrocele. Normali didimo dx,didimo ed epididimo sx e tuniche scrotali"

Esame liquido seminale:

- Esame macroscopico:

aspetto : normale omogeneo

Colore: Normale

Coaguli: non evidenti

Fluidificazione: normale

Viscosità: normale

Volume 3ml

PH: 7,8

-Contaggio spermatozoi: 42.000/uL

-Motilità

Forme mobilie a 120' (80%)

-con moti progressivi efficaci 50%

-con moti porgressivi inefficaci / in situ

Forme immobili: 20%

Esame microscopico

-Forme atipiche 5%

Cellule germinali norm/rare

Leucociti: norm /rare

Emazie: norm /rare

Sperioagglutinati norm/ass

Note

normoposia

normozoospermia

normocinesi





A seguito di mio scrupolo

nel 2005 vado a fare un controllo e la visita è normale non alterato il varicocele e nemmeno la cisti

nel 2007 la visita è sempre nella norma rispetto alle precedenti, ma per sicurezza faccio un altro spermiogramma.







EIACULATO:

ph 7,5

volume 2 ml

conc sp.zoi 13 mil/ml

n°tot 26 mil

leucociti 0,1mil/ml

Cell germi 0,1mil/ml

MOTILITA' ENTRO LE 2 ORE

min dalla raccolta 50

% mobili (a+b+c) 55

% a 5

%b 48

%c 2

% immobili 45

CARATTERISTICHE FISICO-CHIMICHE

aspettp OP

Colore B

Viscosita DIM

odore SG

MORFOLOGIA %

normali 8

anorm testa 68

anorm testa/collo 24

CELLULE GERMINALI

Spermatidi presenti

ANOMALIE DOMINANTI

Testa:

Allungata

Piriforme

Piccola/micro

Flagello:

Arrotolato

Rigonfio

Anticorpi spermatozoi

MAR igG

MAR igA

TEST FUNZIONALI

vitalità

Swelling test

GIUDIZIO RIASSUNTIVO

OLIGOSPERMIA - NORMOCINESI. MORFOLOGIA ALTERATA CON PREVALENZA DI TESTE ALLUNGATE





secondo lei dovrò operarmi e andrà tutto a posto? rimarrò sterile? e vi sono altre strade per il concepimento con questo ultimo spermiogramma?





GRAZIE

DISTINTI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,Lei non é sterile!Uno spermiogramma difficilmente offre deduzioni diagnostiche definitive (anche nei casi di assenza totale di spermatozoi...).Ritengo che il Suo allarme derivi dal timore che il quadro seminale si depauperi progressivamente nel tempo,cosa che difficilissimamente avvviene,men che meno in presenza di un modesto varicocele quale sembra essere il Suo.Si affidi nelle mani di un andrologo esperto in fisiopatologia dlla riproduzione che sappia tuterarLa per il futuro (Genova é all'avanguardia nel campo).
Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 514XXX

Iscritto dal 2007
Stasera vado dal mio andrologo di fiducia.... poi le faccio sapere.,... nel frattempo per non perdere tempo ho già prenotato un altro spermiogramma.... :-)

grazie
[#3] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore volevo tranquillizzarla ma le consiglio di effettuare una visita specialistica per un corretto inquadramento diagnostico, lei ha un varicocele che se pur di grado moderato rappresenta sempre la causa principale di infertilità maschile.
Cordiali saluti
Dott. Patrizio Vicini
[#4] dopo  
Utente 514XXX

Iscritto dal 2007
Tornato ora ora dal dott.....

Lui mi ha detto che sono fertile di stare tranquillo di farne un altro spermiogramma a marzo x vedere gli altri spermatozoi... poi che il varicocele migliorerebbe lievemente.

Se vorrò fare figli dovrò stare attento ora e semmai associare una terapia chirurgica e una medcica.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo,
non voglio commentare gli esami seminali eseguiti che già denotano poca attendibilità, soprattutto nei valori qualitativi (motilità e morfologia), ma semplicemente basarmi sui fatti. A 18 anni circa le è stato diagnosticato un varicocele (patologia in grado di determinare infertilità) ma poco è stato fatto per poter monitorare nel tempo la sua evoluzione. Le consiglio di eseguire esami più approfonditi (ecodoppler testicolare, dosaggi ormonali ed esame liquido seminale secondo i criteri del WHO)che oltre alla diagnosi hanno lo scopo di poter indicare un percorso preventivo.
Cordialmente
Dott. Carlo Maretti
www.andrologia-online.it
[#6] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Pienamente d'accordo con il collega Maretti, ribadisco quanto detto precedentemente.