Utente 218XXX
Persona affetta da pericardite da 17 anni. Prende il cortisone quando ha la fase acuta aumenta la dose e poi la diminuisce. Le fasi acute sono durante l'inverno e durante l'estate. Di recente è stato operato ad un arto.
Chiedo se c'è una nuova cura e a chi mi posso rivolgere.
Grazie della sua corte risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La terapia come lei la descrive non ha alcun senso. Inoltre manca qualsiasi riferimento all entità del versamento, se è stata effettuata una pericardiocentesi.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchini.org