Utente 219XXX
buongiorno mi hanno riscontrato una ernia iatale che mi ha creato scompensi al cuore nel senso che soffro di tachicardia ora prendo una pastiglia e mezzo al giorno di coumadine e mezza pastiglia di atenololo al mattino e mezza alla sera per i battiti cardiaci volevo sapere quali alimenti devo eliminare e quali posso continuare a mangiare (specialmente la verdura). la ringrazio anticiaptamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Vista la terapia che Le è stata prescritta devo supporre che non si tratti di semplice "tachicardia" ma che Le sia stata diagnosticata un fibrillazione atriale. Anche la motivazione per la sua insorgenza da Lei riferita(ernia iatale) è decisamente inconsueta.
In ogni caso, per rispondere strettamente al Suo quesito, in corso di terapia anticoagulante (Coumadin) in linea di massima vanno evitate le verdure a foglia larga e verde (lattuga, cavolo, spinaci, eccetera), dando la preferenza ai prodotti vegetali di forma solida e colorati (pomodori, carote, ravanelli, melanzane, e così via). Una modica quantità di verdure a foglia larga può essere comunque consumata, tutti i giorni e senza grosse variazioni di quantità.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
ringrazio moltissimo il dottor fabio fedi per il suo prezioso consulto