Utente 221XXX
Salve, sono un ragazzo di 19 anni (60Kg per 165cm) e vi contatto in merito ai sintomi descritti in oggetto. Non ho mai praticato attività fisica, non ho mai fumato, assunto alcol, droghe o farmaci. Da qualche anno avverto delle extrasistoli che mi hanno spinto nel mese di Giugno ad effettuare esami cardiologici, in particolare ho effettuato:
-ECG
-Holter ECG 24 ore
-EcoCardioColorDoppler

Oltre a questi il medico ha richiesto:
-Esami del sangue per gli ormoni tiroidei
-Esami delle urine

L'ECG è stato pressoché inconcludente: a causa della mia agitazione i valori erano alterati dal battito cardiaco accelerato. Gli esami del sangue e delle urine non hanno rilevato alcuna alterazione (tranne il "peso specifico delle urine" e le proteine che erano in grassetto ma comunque nella norma). L'Holter ECG ha rilevato soltanto 2 extrasistoli (laddove in genere ne percepisco centinaia in poche ore, negli episodi peggiori). Infine, la visita cardiologica non ha rilevato problemi, se non un movimento "poco morbido" della valvola mitralica osservata tramite l'EcoCardioColorDoppler, a dire del cardiologo comune nelle persone magre. Il motivo del consulto riguarda due sintomi (o presunti tali) che ho notato successivamente ai vari esami. In particolare, da circa quattro mesi avverto una spiacevole sensazione di "soffocamento" o mancanza d'aria associata alle consuete extrasistoli. Inoltre ho notato che effettuando una moderata attività fisica, posso udire distintamente (e senza l'ausilio dello stetoscopio) un soffio (non so se cardiaco o meno) che procede di concerto con il battito cardiaco. Gli episodi si verificano in un qualunque momento della giornata e non sembrano essere legati a stress o agitazione. Le extrasistoli non mi preoccupano (o spaventano) molto dopo i vari consulti, ma la sensazione di soffocamento (localizzata alla gola) è veramente orribile.
Vorrei conoscere il Vostro parere in merito a questi sintomi che mi preoccupano non poco.
Ringraziando anticipatamente chiunque risponderà al quesito, faccio cordiali saluti a tutto lo staff di medicitalia.it.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
spesso le extrasistoli danno luogo a sgradevoli sensazioni, cui, purtroppo, dovrà necessariamente abituarsi e a lungo andare, vedrà, che avendo imparato a conoscerle, le sue sensazioni risulteranno di sicuro più blande.
Saluti
[#2] dopo  


dal 2012
La ringrazio infinitamente per avermi risposto così in fretta. Mi ha rassicurato sentire il suo parere. Le faccio cordiali saluti.