Utente 977XXX
Gentili Medici,
la domanda è forse tra le più banali e quella a cui, credo, più sovente siate sottoposti.
Le dimensioni del pene.
Sono alto 180cm e peso 73kg circa, ho 28 anni. Sportivo.
Il mio pene misura in erezione circa 18/18,5cm di lunghezza e nel punto più largo, alla metà circa del fusto, il diametro è di circa 6cm.
Ora vi chiedo: presumendo che la lunghezza rientri nella norma, la larghezza si può anche ritenere tale?
La domanda nasce dal fatto che le partner sessuali che ho e che ho avuto, siano restate e restino stupite dalla morfologia del mio pene, facendomi quindi venire qualche dubbio...

Vi ringrazio in anticipo
cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,indubbiamente il Suo pene ha caratteristiche che privilegiano la lunghezza rispetto alla circonferenza ma,nello stesso
tempo,la Sua vita sessuale procede "regolarmente".diversificandosi con partners diverse.La invito,quindi,a stare molto attento nel prendere iniziative personali ed a far riferimento a professionisti esperti.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Il Suo è un pene "largo". Da esperto Le dico che ve ne sono di tutte le forme, stia tranquillo. La cosa davvero importante è che funzioni. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

le 2misure" del suo pene sono assolutamente nella norma, anzi superiori alla norma italiana sia per lunghezza che per circonferenza ( 6x3,14= 18 ,84 !?)
non credo che qualche partner possa essersi lamentata per le dimensioni del suo pene (quanti ne avevano provati???) ma forse per le modalità di "utilizzo" dello "strumento"
stia tranquillo, cari saluti
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,


concordo con i colleghi che mi hsnno preceduto.

cordialità
[#5] dopo  
Utente 977XXX

Iscritto dal 2009
Innanzitutto grazie per le risposte.

per il dr. Izzo:
cosa vuol dire "indubbiamente il Suo pene ha caratteristiche che privilegiano la lunghezza rispetto alla circonferenza"?

credo di non aver capito cosa intenda dire


"ma,nello stesso
tempo,la Sua vita sessuale procede "regolarmente".diversificandosi con partners diverse"

La mia vita sessuale credo possa ritenersi normale e regolare, era solo per capire se il mio pene avesse una morfologia fuori norma.
Ma dalle risposte mi pare di aver capito che sia nella norma.


Per il dr. Pozza:
si, la circonferenza misura circa 18cm...
non ho subito alcuna "lamentela" nel senso stretto del termine, ma solo delle considerazioni da parte di alcune partner riguardo, ripeto, la morfologia del mio pene.
Generalmente la penetrazione avviene normalmente, in alcuni casi è stata un po' difficoltosa all'inizio e solo in un caso non è stato possibile procedere per l'impossibilità di penetrare la partner. Ma non so se questa persona avesse qualche problema specifico...

Rinnovo i ringraziamenti
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...in sostanza significa che il Suo pene rientra negli standard relativi alla razza caucasica (la nostra),tanto e' vero che i Suoi sono solo dubbi ed impressioni legate solo ad alcune partners.Non si complichi la vita,considerando che le ipotesi di lavoro sono chirurgiche e con risultati modesti e controversi...Comunque,senza poter visitare sono solo ipotesi.Cordialita'.