Utente 101XXX
salve,è da un periodo che frequento una ragazza con cui ancora non facciamo sesso ma parecchie effusioni coi vestiti addosso; proprio questo mi sta creando qualche problema,il pene mi fa spesso male e in erezione si sta incurvando nella parte destra e la rigidità non è più quella di qualche mese fa! E' possibile che l'erezione costretta da mutande e pantaloni, facendo cosi' assumere al pene posizioni strane per parecchie ore, crei questi problemi?? Siccome sono un pò preoccupato gradirei avere un vs esperto parere, grazie !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in alcun modo il posizionamento,forzato o volontario del pene nelle mutande,determina un cambiamento dell'asse.Quanto alla rigidita',essendo trascorsi vari medi dall'inizio del disagio,consiglierei una visita di controllo presso un andrologo,per evitare pericolose e fuorvianti attenzioni verso una funzione spontanea qual'e' quella erettile.Cordialita'.