Utente 981XXX
buongiorno gentili dottori ho 24 anni e visto che ho avuto ultimamente dei problemi di deficit erettile volevo fare una visita andrologica.è la seconda che faccio, la prima volta il dottore ha ritenuto fosse solo un problema ansioso e mi ha consigliato di consultare un psicologo.ora vorrei tornare da lui per eseguire se possibile esami piu specifici cosi anche se fosse realmente un problema solo psicologico mi sentirei piu tranquillo.
solo che mi chiedo ho gia eseguito l'ecografia ai testicoli, gli esami ormonali e ha controllato il pene tutto perfetto secondo lui.a questo punto che altri esami si possono fare? il mio è un problema strano che faccio fatica anche io a spiegare trovo di avere un'erezione scarsa e ho bisogno di essere molto stimolato secondo me prima di riuscire a penetrarla pero una volta che iniziamo a farlo tutto perfetto mantengo una buona erezione e anche "uscire e rientrare" non è piu un problema.poi dipende molto dalle volte infatti a volte è capitato di avere da subito un'ottima erezione altre invece un po faticosa.questo non è affatto d'aiuto perche se fosse sempre uno stesso problema avrei piu facilita nel descriverlo invece questi episodi in cui va tutto benissimo mi creano confusione nell'identificare il problema.la mia compagna non pensa abbia niente che non va ma io trovo che qualcosa non funzioni come deve e questo mi provoca stati ansiosi che trovo davvero fastidiosi. secondo voi di cosa potrebbe trattarsi? problemi magari alla prostata? o magari circolatori? so che si potrebbe fare un'ecocolordoppler ma la cosa mi spaventa un po mi sembra una pratica un po invasiva e poi ho letto che se l'erezione non passa bisogna fare un'altra iniezione ecc..., oltre al fatto che mi sembra costi molto non so se il dottore me la faccia compresa nei 100 euro del costo della visita...
so che mi direte di affidarmi al mio medico ma trovo cmq che andare da un dottore con un minimo di preparazione sia sempre utile.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la diagnosi andrologica va posta.L'ecocolodoppler penieno deinamico e' importante,anche per allontanare dubbi e paure...Non consulti internet e si rivolga alla ASL che potra' risolvere il problema con il solo ticket.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
mi scusi per l'ignoranza ma questo tipo di esame mi spaventa parecchio leggevo di erezioni indotte che poi durano delle ore, che se non passa entro tot ore bisogna fare un'altra iniezione ecc...ora io mi sento gia abbastanza in imbarazzo a spiegare i miei problemi alla mia famiglia ecc come faccio una volta uscito dallo studio dell'andrologo ad andare in giro con un'erezione che dura molte ore?e se poi non passa una volta che sono a casa a chi mi rivolgo?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non e' vero che l'erezione duri molte ore (puo' anche durare pochi minuti o non verificarsi...) Rarissimamente si ricorre ad una iniezione per favorire la detumescenza...Si allontani da internet e,da maggiorenne,non ha bisogno di informare i genitori...Si inventi un dolore ai testicoli conseguente ad una pallonata e che giustifichi una visita andrologica.Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
lei pensa che questo esame crei problemi ad avere rapporti il giorno successivo?perché vado via un fine settimana con la morosa e non vorrei parlarle a lei di queste cose
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...per adesso,si limiti ad eseguire le indicazioni dell'andrologo di riferimento eseguendo,presumibilmente,un ecocolordoppler penieno dinamico.Cordialità
[#6] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per i suoi consigli ho prenotato per Domani una nuova visita andròlogica sperando riesca a tranquillizzarmi di più della precedente...volevo approfittare ancora un attimo della sua disponibilità per farle ancora 2 domande...avendo già fatto gli esami ormonali un controllo così a vista del pene e un'ecografia ai testicoli che altri esami dovrei fare? Inoltre se il medico decidesse di fare un'ecocolordoppler pensa che potrei già avere rapporti il giorno successivo a questo esame
[#7] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
lei ritiene che questo esame crei problemi ad avere rapporti il giorno successivo?perché vado via un fine settimana con la morosa e a lei non ho parlato della visita...
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...quanto agli esami da fare,sara' l'andrologo di riferimento a decidere quali,se e quando farli.Puo' tranquillamente avere rapporti sessuali successivamente all'eventuale ecodoppler dinamico .Cordialia'
[#9] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
alla fine ho fatto un'altra visita dall'andrologo da cui ero gia stato non mi ha neanche visitato mi sembra convinto della causa psicogena,mi ha scritto un doppler da fare in ospedale (io speravo me lo facesse durante la visita per evitare la trafila in ospedale e anche il notevole imbarazzo in piu che la cosa mi comporterebbe).e in piu una visita sessuologica perche secondo lui è quello il vero problema visto che non ho fattori di rischio e secondo lui sono sano...