Utente 229XXX
Buonasera a tutti.
Qualche giorno fa ho preso la mia prima lezione di voga, fin qui tutto bene se non fosse che rientrando con il mio insegnante attraversando l'ultimo canale ci ha tagliato la strada una barca che ci ha obbligato ad aumentare notevolmente il ritmo di voga. Ho avuto un forte dolore al nervo ulnare che oggi, meno intenso, mi tormenta...

Niente di strano, se non fosse che il trauma da me subito al nervo ulnare l'ho avuto 10 anni orsono!!!

Dopo i primi giorni di torpore e informicolamento il dolore negli anni pian piano si è attenuato, anche se toccarmi all'altezza del gomito mi creava un "piacevole" fastidio.
Non vi dico però cosa fosse riprendere una botta nel punto del trauma...

Ora le domande sono due: mi sarà possibile la settimana prossima continuare le lezioni di voga??
E' possibile che il trauma al nervo non si sia ancora assorbito dopo 10 anni, e se sì, come devo comportarmi per non avere più problemi in futuro?? E' il caso di fare una EMG di cui ho letto abbondantemente nel vostro prezioso sito??

Ringrazio anticipatamente per l'attenzione.
Buonasera

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E' possibile che il precedente trauma, vista anche la presenza del "piacevole fastidio",abbia provocato una modesta costrizione del nervo, che si è manifestata poco in tutto questo tempo ma che il recente trauma ha messo in crisi: la classica goccia che ha fatto trabocacre il vaso.
Per conoscere la situazione attuale è necessario che si rivolga a un ortopedico esperto in Patologie della Mano. Può trovare qui http://www.sicm.it/soci_ita.html gli Specialisti della Sua regione, anche se limitatamente a quelli iscritti alla Società, con indicate anche le strutture pubbliche presso le quali lavorano.
Sarà lo specialista a decidere se occorra approfondire con accertamenti (EMG, rx specifiche, ecc). Nell'attesa eviti sforzi con il braccio (lezioni di yoga comprese) :
Ci tenga aggiornati, se vuole
Cordiali saluti