Utente 234XXX
salve, ho 33 anni e da circa due mesi ho qualche problemino. Tutto è iniziato una sera dopo che ho fatto visita ad un parente in ospedale. quando sono andata via mi sono sentita male....descrivo il malore: torpore alle spalle e braccia e blocco della deglutizione. Dopo circa 15 gg si è ripresentato di nuovo senza alcun motivo apparente. sono andata dal mio medico e mi ha ordinato una serie di controlli. Esame urine e urinocultura, esami del sangue, compresi quelli della tiroide, rx polmoni, ma turo ok. Poi ho iniziato ad avvertire una sorta di prurito alla gola, come avessi dei peletti. Vado di nuovo dal medico e mi dice che ho la gola infiammata e mi prescrive degli antibiotici. poi mi manda dall'ototinolaringoiatra per una visita e mi dice che ho una lieve iperemia al pilastro superiore sinistro. Durante tutto questo periodo sono sempre stanca e soffro di mal di testa e dolori osseo articolare. infine il mio medico mi fa fare le analisi per la mononucleosi. Esito: IgM negative, IgG 561. il mio medico mi ha detto che secondo lui la difficoltà di deglutire è ansia. é possibile che tutto questo malessere dipende dalle IgG elevate, perchè le IgG del citomegalovirus sono pari a 5???? Io però nn so quando ho passato la mononucleosi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buon pomeriggio.
"é possibile che tutto questo malessere dipende dalle IgG elevate?": no, non c'entra nulla.
Si affidi al Suo medico curante, che dal Suo racconto pare sia stato molto scrupoloso.
Saluti,