Utente 550XXX
Stamattina mi sono svegliato e ho notato un livido violaceo sul dorso del pene. Non ho dolori e fastidi ma mi preoccupa il fatto che sia spuntato questo livido abbastanza esteso e scuro senza che abbia avuto rapporti sessuali o abbia effettuato la masturbazione, ho avuto solo delle erezioni notturne. Può essere solo una rottura di un capillare? E' il caso che mi faccia vedere da uno specialista? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
44% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile paziente,
le consiglio una visita dermatologica, primo per verificare che si tratti di uno stravaso ematico come lei ipotizza, secondo per capire il perchè ed indirizzarla nella giusta maniera
In bocca al lupo

Cari saluti a Cagliari

Dr. Mocci
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

penso anch'io che possa trattarsi di una piccola vena superficiale che si sia rotta durante una erezione notturna.
Si controlli e magari si faccia vedere da un andrologo
Cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Impossibile stabilire la situazione in maniera precisa:

consideri come un eritema fisso da medicamenti (una allergia causata spesso da diversi tipi da medicamenti sistemici, compreso un'asporina o altri anti-infiammatori) ad esempio può esordire allo stesso modo: utilissimo se la situazione permane rivolgersi al dermato venereologo per chiarire il problema, ma senza alcuna ansia immoivata.

Cari saluti
Dott. Luigi Laino
Ricercatore dermatologo e venereologo, ROMA