Utente 118XXX
Salve a dicembre ho avuto un incidente dopodichè ho eseguiti tutti i vari accertamenti diagnostici rx, ecografia ma in nessuno dei due referti si vede nulla che possa far capire il gran dolore che io provo nella zonna emitoracica destra a livello delle ultime coste...non so vermamente più cosa fare per capire da cosa sia dovuto questo dolore non posso minimamente sfiorare tutta la zona e tanto meno sdraiarmi sul lato destro...chiedo veramente consiglio a chiunque, il mio ortopedico dice che c'è ben poco da fare ed aspettare che passi io però è dal 14 dicembre che resisto a questo dolore ringrazio anticipatamente chiunque mi risponda

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Donati
24% attività
0% attualità
8% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Caro amico,
ti voglio raccontare una cosa che mi è successa: qualche anno fa a sciare caddi improvvisamente e mi procurai un trauma contusivo all'emitorace di destra, era febbraio; ho avuto dolore fino a maggio (tre mesi!) ed ho fatto ben 4 radiografie per cercare di vedere quella o quelle maledette fratture costali senza aver mai successo. Questo per dirti che nella maggior parte delle volte una frattura costale composta passa inosservata perché nelle rx viene mascherata dalla trama polmonare; a volte si individua qualche mese dopo se il callo osseo ripartivo risulta abbondante. Solo il tempo ed il riposo ed un antidolorifico quando il dolore diventa impoertante faranno passare i sintomi (proprio come ti ha detto il tuo ortopedico).
saluti.
[#2] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
12% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Concordo pienamente con il collega Donati. Ci vuole tempo. Ovviamente se non l'hai già fatto evita lo sport, l'uso di moto, scooter, sollevamento di pesi eccessivi per almeno 30 giorni.