Utente 946XXX
Salve, dopo aver fatto gli analisi del sangue, da circa 3 mesi mi sono accorto che la mia glicemia varia da 224 a 131, dico varia perchè nell'ultimo periodo la misuro ogni 3 gg e sempre la mattina a digiuno.Da premettere che prendo cortisone da circa tre anni per dolori articolari, adesso il mio reumatologo me sta facendo diminuire a 2mg proprio per vedere se la causa dipedesse da questo farmaco; intanto mi ha dato una pillola da prendere la mattina dopo colazione proprio per la glicemia (Amaryl 2mg). Comunque da circa un mese che ho iniziato questa nuova terapia, vedo che la glicemia non si abbassa, anzi......spesso leggo cica 170. Annoto di seguito i risultati degli analisi solamente quelli fuori limite:
Globuli bianchi 12,5
PDW ind.distr.MPV 65,1
glicemia 162
proteina C reattiva 1,09
Emoglobina glicata HBA1c 7,5
esame urine : glucosio sup 1000 mg/dl
Inoltre in questo periodo sto molto attento nel mangiare.
In attesa di avere un consiglio, grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Meli
24% attività
8% attualità
8% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Dai dati che fornisce lei è francamente diabetico ed in sovrappeso! Se utilizza il cortisone "solo per i dolori articolari" potrebbe dismetterlo utilizzando altri analgesici. Per il controllo della sua glicemia deve perdere peso con adeguata attività fisica ed una dieta ipocalorica; inoltre se la funzione renale è a posto,la metformina fino a 2500 mg è il farmaco più adatto per il suo diabete.
[#2] dopo  
Utente 946XXX

Iscritto dal 2008
dottore buona sera, sono molto grato e la ringrazio per la risposta del mio consulto. Certo la diagnosi, anche se me l'aspettavo è preoccupante; Dottore potrebbe entrare più nello specifico a riguardo la dieta che dovrei fare?
Il mio peso attuale è di 89 kg, - la mia altezza è di 183 cm, con una corpatura robusta, come mestiere sono impegnato in agricoltura parzialmente, come attività fisica si può dire che è assente, faccio solamente 15 minuti di ciclette al giorno più le 6 ore di lavoro che faccio.
In ultimo il cortisone lo diminuito ulteriolmente per lasciarlo quanto prima.
In attesa, la ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Emanuele Meli
24% attività
8% attualità
8% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Incominci con l'incrementare l'utilizzo della cyclette fino a raggiungere i 30 min. al dì; consumi verdura ed ortaggi poco conditi(con un cuchiaino di caffè di olio) non faccia uso di burro,insaccati,formaggi e scatolame;riduca le porzioni di pane e pasta e non faccia uso di zucchero,dolci.
[#4] dopo  
Utente 946XXX

Iscritto dal 2008
Dottore la ringrazio,è stato molto gentile,le farò sapere fra un mesetto, metterò in pratica i suoi consigli, grazie.