Utente 155XXX
Gentili Dottori
Mi affido alla Vs capacita' di analisi e dedizione per il Vs lavoro nel cercare un aiuto,una strada per capire.
Da diversi mesi soffro di un dolore al petto sx causandomi una fastidiosa sensazione di astenia e confusione.Come se fosse proprio il cuore.
Ho effettuato molte visite cardiologiche,esami strumentali specifici:elettrocardiogramma,ecg sottosforzo,ecocardiogramma,tac coronarica,e in varie periodi anche enzimi cardiaci .Molte di queste recentissime.
Il dolore,quando e' presente mi causa confusione e stanchezza creandomi una stato di astenia.
Nel corso di questi mesi ho svolto varie attivita' sportive,mountain bike per varie ore,sciare per un intera giornata,nulla tutto ok!poi per una semplice passeggiata di 30' minuti ecco arrivare il dolore con tutto il resto,come una vera crisi "cardiaca",o magari anche a riposo la mattina.Non riesco a capire come questi fatti,non riesco a capire perche' una passeggiata possa scaturirmi il dolore, e attivita' piu' impegnative nulla.
Vi chiedo di formulare varie ipotesi.
Puo' essere un problema cardiaco che questi esami e visite non scoprono?
Puo' essere una patologia che si verifica sole in particolari situazioni?
Cosa posso fare?
Quale strada prendere?
Vorrei ripetere un ecg sottosforzo.
Grazie
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
a distanza, considerati inoltre i numerosi esami cui si è sottoposto, risulta davvero difficile formulare ipotesi su una genesi cardiaca del suo fastidio, apparentemente di natura muscolare. Consideri l'eventualità di consultare anche un gastroenterologo.
Saluti