Utente 559XXX
Ho assunto da qualche anno il "cialis" con ottimi risultati. Ultimamente, per motiovi di obesità, ho sofferto di ipertensione, curata con 1 compressa al risveglio di"prelectal forte" ed una compressa dopo pranzo di "Adalat Crono 20mg". Dopo circa un mese la pressione si é stabilizzata a valori ottimali. Ho iniziato una dieta ipocalorica da circa 3 mesi ed ho ho avuto un calo ponderale di 14Kg. Aggiungo di essere diabetico ed associo 10 unità di insulina al mattino con 1 compressa di "Suguan M" a pranzo e cena con risultati più che soddisfacenti.
Ultimamente una compressa di 20 mg di "Cialis" non produce più alcun effetto se non un lievissimo inturgidimento, insufficiente per un rapporto sessuale. Cosa posso fare?. Grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
molto spesso nei soggetti diabetici e in quelli che soffrono di sindrome metabolica ( diabete, obesità, ipertensione...)la disfunzione erettile può riconoscere meccanismi diversi.
Quelli arteriosi possono essere "gestiti" abbastanza bene con il Cialis ed altri ( Viagra.Levitra) le altre componenti invece no.
Se esiste un interesse adeguato verso la attività sessuale bisognerebbe pensare alle autoiniezioni intracavernose o alla chirurgia
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettori consulti un andrologo per ulteriori approndodimenti diagnostici e terapeutici, se la disfunzione erettile non risonde ai farmaci per bocca si può passare alle inizezioni intracavernose.
Cordiali saluti

Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it