Utente 230XXX
Salve
chiedo a voi un consulto perchè per il momento non vorrei ricorrere al medico.
E' un argomento del quale mi vergogno molto e farò molto fatica a parlarne. Praticamente succede che da una settimana (o forse un po di più) le mie erezioni sono incomplete e tendo ad eiaculare quasi subito. In questo periodo sono sottoposto a uno stress tremendo per gli studi e mi chiedo se potesse essere quello inoltre non ho mai praticato la masturbazione e mi chiedevo se questo potesse crearmi problemi.
Non è la prima volta che succede,ad esempio 2 mesi fa sempre in un periodo di stress e ansia permanente, non andava nemmeno in erezione (praticamente non funzionanava). Poi dopo quel periodo ha ripreso normalmente ed ora di nuovo.
Spero possiate tranquillizzarmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
per evitare che il problema persista e peggiori nel tempo il consulto andrologico è fondamentale.
Comunque sia lo stress, sia lo stato ansioso possono inficiare la prestazione sessuale.
Non praticare la masturbazione non crea alcun problema.