Utente 242XXX
salve, ho 22 anni e da anni faccio palestra e gioco a calcetto. Un anno fa avevo unicamente fastidio a fare esercizi per gli addominali bassi, poi con il passare del tempo le difficoltà sono aumentate. La situazione è peggiorata ed ora ad esempio dopo una corsa di 40 minuti avverto dolori addominali e agli adduttori non forti ma comunque fastidiosi, il tutto associato a difficoltà di movimento delle gambe. Sono certo che si tratti di un ernia inguinale (che non è visibile esteticamente). Vorrei sapere se per curare l' ernia è indispensabile l' intervento oppure se sia possibile risolvere il tutto con cure farmacologiche( è ovvio che non sia possibile rispondere con esattezza dunque chiedo solo una risposta generica). Inoltre vorrei sapere un ottimo chirurgo a roma da cui potermi visitare in modo da poter fare successivamente io una selezione.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica


>> avverto dolori addominali e agli adduttori non forti ma comunque fastidiosi, il tutto associato a difficoltà di movimento delle gambe. Sono certo che si tratti di un ernia inguinale (che non è visibile esteticamente).<<


Gentilissimo, credo che non ci siano i presupposti da come descrive che si possa trattare di un'ernia inguinale e, qualora lo fosse, la terapia è solo chirurgica e non esistono terapie farmacologiche. Il consiglio, quindi, è quello di farsi visitare da un chirurgo in modo che possa eliminare i suoi dubbi.

Cordialmente