Utente 240XXX
oltre tre mesi fa il mio dentista nel devitalizzare il mio dente del giudizio inferior,e sinistro già precedentemente cariato e curato, mi ha fatto 5 o 6 punture di anestesia ed in una di questa ho sentito una sensazione dolorifica verso la punta della lingua. Da allora una parte della stessa (lato sinistro e parte anteriore) la sento diversamente sensibile e talvolta leggermente bruciante (nessun problema di motilità e linguaggio). Il mio dentista ha detto che la cosa passerà prima in un mese ed ora in sei mesi (mi ha dato inizialmente per un periodo NICETILE, CORTISONE E VITAMINA B). La cosa mi da fastidio anche psicologicamente ed un chirurgo maxillo facciale mi ha detto che quasi certamente il fastidio scomparirà tra 6 mesi e 2 anni (trattasi di dell'ago per anestetico che ha toccato il nervo linguale) e mi ha dato vitamina E come tentativo che ho preso per 15 giorni. Questo fastidio alla lingua in trasformazione continua, a volte con quella sensazione di leggero bruciore, mi da terribilmente fastidio ed in questi ultimi tempi a volte diminuisce (sensazione di bocca e lingua parte sx asciutta) ed ora mi da un senso di leggero bruciore verso la gola. Posso sperare che passerà? In quanto tempo?Posso fare qualche cosa di ulteriore per curare la cosa? (preciso inoltre che quella parte di lingua toccata con i denti sembra leggermente elettrificata). Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
le confermerei la risposta data nel precedente post da lei inviato
cordiali saluti