Utente 243XXX
GENT.MI DOTTORI,
VI SCRIVO PERCHE' AFFLITTA DA UN NOTEVOLE DISAGIO E PROBLEMA ESTETICO. HO 23 ANNI E HO DELLE OCCHIAIE COSI' INTENSE CHE NON POSSO USCIRE DI CASA SE NON DOPO AVERLE COPERTE CON TRUCCO. TUTTO QUESTO MI CREA DISAGIO. NON VOGLIO RICORRERE ALLA CHIRURGIA ESTETICA E HO SENTITO PARLARE DEL FARMACO HILEXIN COME OTTIMO RIMEDIO. COSA MI CONSIGLIATE? ESISTONO FARMACI ANCHE MIGLIORI?
ATTENDO CON ANSIA UN VOSTRO CONSIGLIO.
CORDIALI SALUTI.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
l'inestetismo descritto merita un'attenta valutazione diretta che da questa postazione telematica risulta impossibile, oltre a non essere consentito dalle nostre Linee Guida...che invito a prendere visione:

http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp

Intanto, non si affidi a prodotti consigliati o pubblicizzati senza una diagnosi Medica.

Cordialmente.
[#2] dopo  
Dr. Luca Leva
40% attività
8% attualità
16% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2011
Salve,
come gia' accennato dal collega non ci e' consentito dare giudizi o pareri su farmaci ed altro.

In generale posso dirle che al momento una valida alternativa all'intervento di chirurgia plastica puo' essere il riempimento della zona palpebrale mediante fillers o lipofilling (grasso prelevato da altra del corpo).
Cio' comporta una netta riduzione delle occhiaie.

Non esistono attualmente creme o altre sostanze capaci da sole di risolvere tale problematica.

Saluti,
[#3] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Gent.mi Dottori Marcolongo e Leva,
Vi ringrazio per le vs solecite risposte. Prendo atto e sono convinta della giustezza delle vostre osservazioni.
Cercherò, soprattutto, di tenere in debita considerazione la proposta del lipofilling fornita dal Dr leva.
Invio a entrambi cordiali saluti.