Utente 242XXX
Salve ho fatto i seguenti 3 esami con visita cardiaca (+ prova sotto sforzo un mese e mezzo fa), tutto ok, a parte quel "minimo rigurgito" per il doppler mitrale, che significa? Ho 35 anni e faccio parecchio sport, è pericoloso? Grazie mille per la risposta

* Ecocardio color doppler:

Spessore setto: 10 mm
Spessore parete post: 10mm
Diametro telediast.: 48mm
Frazione di eiezione 65%
Radice aortica mm: 33mm
AS: diameto ant-post: 35mm

Ventricolo sn, Ventricolo dx, Atrio sn, Aorta radice, Mitrale, Aorta valvola, Tricuspide,

Pericardio tutto normale

Commento anatomico: Normale morfologia e cinetica delle camere cardiache

Doppler aorta: normale
Doppler mitrale: MINIMO RIGURGITO CON VALVOLA ANATONICAMENTE NORMALE
Doppler tricuspide: normale
Doppler polmonare: normale

Conclusioni: Ecocardiografia color doppler normale

* ECG: OK
* Eco color doppler cerebrale: OK

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luca Ottaviano
20% attività
0% attualità
0% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Non si preoccupi, un minimo rigurgito mitralico è presente nella maggior parte dei soggetti che fanno sport, longilinei. Il suo cuore non è malato. è sufficiente che ogni 2 anni ripeta l'ecocardiogramma, mentre per l'attività sportiva sarebbe buona norma fare una visita cardiologica con ECg annuale ed eventualmente anche una prova da sforzo.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
ho rifatto tutte le visite cardiologiche presso un altro centro perchè mi sembrava migliore e perchè volevo ulteriori pareri...anche stavolta ecg ok, solo che nell'ecocardio gramma questa volta la diagnosi dice più o meno così "lieve prolasso lembo anteriore valvola mitralica con minimo rigurgito senza rilievo emodinamico"

ecco, volevo sapere, questa diagnosi va considerata uguale alla precedente di un mese e mezzo fa che parlava di MINIMO RIGURGITO CON VALVOLA ANATONICAMENTE NORMALE ?
oppure c'è stato un peggioramento così repentino da valvola anatomicamente normale a prolasso ??? errore di uno dei due medici che mi hanno visitato? o stiamo parlando della stessa patologia solo con termini diversi ???

grazie
[#3] dopo  
Dr. Luca Ottaviano
20% attività
0% attualità
0% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
La definizione ecocardiografica di prolasso dei lembi mitralici è molto operatore dipendente, pertanto non mi preoccuperei, restano validi i consigli precedenti.

Buona serata.
[#4] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
salve, ho ripreso l'attività fisica dopo un periodo di riposo.
purtroppo non riesco più ad allenarmi come prima: sento un grande affanno e cuore che batte troppo velocemente durante lo sforzo più diverse extrasistoli al termine dell'allenamento con senso di pesantezza al centro dello stomaco.
è un periodo che accuso diverse sensazioni e dolori che mi stanno preoccupando non poco anche a riposo: tachicardia improvvisa, senso di peso al centro del petto e a sinistra, formicolio e intorpidimento del lato sinistro della schiena in prossimità del cuore, momenti di testa nel pallone con mani sudate e debolezza ecc ...
ho fatto tutti gli esami a parte l'holter e ho avuto l'abilitazione alla attività sportiva nonostante l'insufficienza mitralica, cosa devo fare di più? è tutta una questione di stress psicologico o sono problematiche cardiache legate al prolasso o ad altro?
grazie.