Utente 247XXX
Mio figlio di 4 anni e mezzo presenta un incurvamento congenito ventrale del pene di circa 75/80 gradi.
Ho consultato diversi specialisti, i quali tutti hanno sostenuito che è necessario un intervento chirurgico.
Tuttavia, ho ricontrato diversità di vedute sul momento dell'intervento. Infatti, alcuni ritengono che sia più opportuno intervenire subito, altri invece pensano che sia meglio effettuare l'intervento dopo la fase dello sviluppo.
Non sono come regolarmi.
Qual è la vostra opinione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Nobili
24% attività
4% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009

Gentile utente, non so se tra gli specialisti che hanno visitato suo figlio ci sono anch'io, dalla descrizione dell'incurvamento, non mi sembra, comunque non ha specificato se l'incurvamento si associa a pene piccolo o nascosto, se il bimbo è obeso o meno. L'età della correzione dipende da tutti questi fattori .
A sua dispopsizione per chiarimenti. Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
La lunghezza del pene di mio figlio, il quale non è obeso, è decisamente superiore alla media.