Utente 247XXX
Sono uno sportivo da sempre. Da circa 5 anni mi sono dedicato al cilcismo, non agonistico.
Anche se pur non necessario ho fatto richiesta di visita sportiva per agonismo.
Prova sotto sforzo OK, analisi del sangue OK, mi hanno chiesto di sottopormi visto l'età 44 anni a ecocolordopplergrafia cardaia:
Atrio sx:36.3mm, Aorta bulbo: 28.5mm, ascendente: 27.9mm; ventricolo sx: SIV 10.4mm, PP 9.1mm, DTD 58.4mm,VTD 70.2ml/m2(vn<70ml/m2), massa (BI)91.2 gr/m2 (vn<80 gr/m2), FE 61%; cinetica segmentaria: indenne; ventricolo dx: 28.3 mm; valvola mitrale: morfologia nella norma, rigurgito minimo-lieve; onda E>=onda A; valvola tricuspide: minimo; valvola Aorta: morfologia tricuspide, area 3.78cm2, rigurgito insignificante, gradiente GP 6.4mm HG, valvola polmonare: GP3.58mm HG; shunt non evidenziabili.
Pericardio: incremento del liquido pericardico circondante l'atrio dx di spessore massimo di 4.3mm; di non attuale significato emodinamico.
Conclusioni: atriosx di normali dimensioni.Ventricoli ai valori grandi della norma.Ventricolo sx con normali spessori parietali e lieve-moderato aumento della massa, conserva funzione sistolica.Iniziale alterazione del rilascaimento diastolico.Minimo-lieve rigurgito mitralico.Minimo rigurgito tricuspidale.Flusso anterogrado aortico nella norma.Incremento del liqiodo periardico (non capisco da dove sia diagnosticato l'incremento se non ho eseguito alcun test precedente).

Vi chiedo cortesemente se per uno sportivo da sempre, l'esito dell'analisi può essere normale o non e se l'esito può essere alterato da un intenso allenamento nella serata precedente alla mattina in cui è stato eseguito l'esame.
Grazie.
Alberto
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'esito dell'ecocardiogramma è compatibile con quello di un soggetto dedito da lungo tempo allo sport, anche se l'incrementato liquido pericardico, sarebbe meritevole di una conferma con un successivo esame ecocardiografico tra due-tre settimane, essendo esso, espressione di un probabile processo infiammatorio.
Saluti
[#2] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il quadro strumentale che lei ha descritto è compatibile con l'attività fisica che esegue da tempo e non va considerato patologico. Stia tranquillo.
Cordialità