Utente 248XXX
Buonasera,
questa mattina ho misurato ad una mia parente (sesso: F; eta: 60; peso 74kg; altezza 160cm) la glicemia, a digiuno, e lo stick mi ha dato un valore pari a 230 mg/dl.
Un pò allarmata ho pensato di rimisurargliela un'ora e mezza dopo pranzo è purtoppo il valore rilevato è stato 420 mg/dl.
Inoltre in questo ultimo anno è dimagrita molto, circa 15kg.
Volevo chiedere, è possibile che alcune tipologie di farmaci ed alcune particolari patologie aumentino la glicemia?
Con valori così elevati c'è il rischio del coma?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
voglio pensare che la sua parente sia consapevole di avere un diabete.

In ogni caso,
se fa terapia, va corretta,
se non ne fa, va impostata.

Ne parli con il suo curante e, nel caso, chieda una visita diabetologica.

Saluti.