Utente 146XXX
Buongiorno,
vorrei avere un consulto su un sintomo che è successo per ben 2 volte al mio compagno, che a me risulta inspiegabile.
Praticamente, per 2 volte, il mio compagno è stato vittima di un " colpo di freddo ", se così si può chiamare, per 2 sere consecutive.
Alzandosi dal letto, per andare al bagno, quando è tornato dentro il letto, ha avvertito dei brividi di freddo, assolutamente inispiegabili, dato che la temperatura in casa era nella media 15/18 gradi, ed inoltre, le coperte sul letto non sono eccessive, quindi io escluderei una sorta di " escursione termica " .
Dopo una decina di minuti di freddo molto intenso, riesce a riscaldarsi e a tornare alla normalità.
Ci dobbiamo preoccupare o sono dei semplici sintomo che di tanto in tanto possono accadere?
Sarei grata per una Vostra risposta,

Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

lei descrive sintomi aspecifici e senza una visita si può dire ben poco!

Faccia valutare il suo compagno al suo curante.

Successivamente, se loriterrà, ci aggiorni pure.

Saluti
[#2] dopo  
Dr. Bruno Peltrone
24% attività
12% attualità
8% socialità
BADOLATO (CZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
come giustamente diceil collega
i sintomi da lei descritti sono aspecifici,
però mi permetto di suggerire di fare eventualmente (in accordo col suo medico curante) esame delle urine.
buona giornata
[#3] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Gentili dottori,

vi ringrazio per le risposte date e sguirò i vostri suggerimenti; nel caso in cui il fenomeno dovesse ripresentarsi ci rivolgeremo presso il nostro medico curante e suggeriremo, tra le altre cose, una analisi delle urine.

Grazie e Buon Lavoro.