Utente 249XXX
salve a tutti... sono un nuovo iscritto... ringrazio in anticipo per l'attenzione... ma veniamo al problema... ho subito un operazione di allungamento del frenulo diversi anni fa perchè mi creava problemi nei rapporti con la mia ragazza... fin qui tutto bene, problema risolto... in quell'occasione però, il dottore mi fece decidere se subire anche una circoncisione (perchè mi disse che avevo anche un sovrabbondo di pelle e una ipersensibilità del glande) e io, dovendo decidere, dissi di no...
ho notato però che il secondo problema, che ho sempre avuto, e cioè una ipersensibilità del glande, non è passata... e provoca problemi, non tanto per i rapporti, ma per rapporti orali, ma anche semplice pulizia, che riesco a fare ma con dei dolori abb forti... voi pensate che una circoncisione aiuterebbe a risolvere il problema?? ci sono altri metodi che non comportano operazione... in generale consigliereste a una persona la circoncisione??? grazie di nuovo per l'aiuto...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non c'è una risposta univoca al Suo quesito ma,riferendo dolenzia addirittura quando si lava,un ritocco chirurgico potrebbe giovare al quadro clinico,di certo non nuocerebbe.Va da se che il giudizio dello specialista di riferimento sia dirimente in merito.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

nella mia esperienza (sono abbastanza vecchio) non ho mai visto una ipersensibilità del glande risolversi dopo applicazioni anche lunghe di lavande, pomate, creme, unguenti. ....
I "toro va affrontato per le corna" ed una circoncisone può essere la soluzione definitiva anche dopo qualche settimana di accettabili disagi
cari saluti