Utente 251XXX
salve.
più o meno 5 giorni fa ho avuto un rapporto sessuale con la mia ragazza e durante il rapporto ho urtato il pene al suo osso pubico.
la mattina seguente ho notato un rigonfiamento,con seguente dolore(anche se lieve), di un nervo (o vena,non saprei) che parte dalla base del pene ed arriva più o meno al glande.il dolore aumenta se premo alla base del pene dove il nervo (o vena) sembra essere duro.premetto che non vi sono ematomi, non ho alcun problema di erezione e\o sensibilità e continuo ad avere rapporti,anche perchè durante il rapporto non ho alcun fastidio.
chiedo un Vostro consulto prima di recarmi presso uno studio medico nel caso in cui non ci siano miglioramenti. Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

poichè trattasi di un traua penieno consiglierei una visita specialistica per escludere alterazioni a livello dei tessuti penieni. Lo specialista valutata la situazione valuterà se proporre un'ecografia peniena.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
mediamente con traumi del genere a cosa si può incorrere?
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
lGent.mo utente

'entità del trauma non è definibile verbalmente ma solo analizzando il tessuto traumatizzato che comunque può generare una reazione infiammatoria, segua il consiglio e provveda ad una visita specialistica.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio sentitamente per le informazioni che gentilmente mi ha dato.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego, in caso di necessità siamo a disposizione.

Ancora cordiali saluti