Utente 226XXX
Egregi dottori,sono una ragazza di 21 anni e siccome soffro di attacchi di panico che sto curando da uno psichiatra psicoterapeuta ed ho focalizzato la mia attenzione sul cuore ho fatto circa 4 mesi fa una visita dal cardiologo,tutto negativo tranne lieve prolasso della mitrale definito dal cardiologo stesso non patologico.
Ecco referto:volevo ulteriori pareri.
Ventricolo sinistro di dimensioni normali con buona cinesi globale e segmentaria. FE stimata 65%.
Pattern flussimetrico transmitralico nella norma.
Mitrale con lieve prolasso telesistolico dei lembi,associato a rigurgito eccentrico di grado lieve.
Atrio sinistro normale.
Radice aortica ed aorta ascendente di calibro regolare.
Valvola aortica tricuspide con normale apertura sistolica.
Sezioni destre normali con buona cinesi ventricolare.
Insufficienza tricuspidale lieve con PAPs 30 mmHg.
Pericardio indenne.
Cava inferiore normale.
Aorta addominale di calibro regolare.
Tutto ciò risale al 30/01/2012.

Inoltre,io ho sempre sofferto di pressione bassa,da sempre l'ho misurata e sono sempre risultata ipotesa,a volte 110/120 la massima e la minima 60/70 ed altre,tipo ora,90/55. Volevo sapere se valori pressori potessero portare a qualcosa? L'ipotensione potrebbe compromettere qualcosa? Tipo infarto o altro? Mi scuso se mi sono prolungata parecchio,ma sono preoccupata. E ringrazio TUTTI anticipatamente. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
I tuoi valori pressori non sono affatto preoccupanti, stai tranquilla.
La pressione bassa puo' essere fastidiosa ma non pericolosa, considera che l'ipotensione generalmente viene considerato un fattore protettivo per il cuore...cari saluti, Ugo
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille dottore per la Sua celere risposta. E per quanto riguarda il prolasso?
Inoltre spesso accuso dolori alla spalla,al petto,al collo e al braccio..però soffro di cercicobrachialgia e non so se siano fattori correlati a quest'ultima o siano fattori correlati al cuore.
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Un lieve prolasso non e' assolutamente nulla di allarmante...
[#4] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
<<Inoltre spesso accuso dolori alla spalla,al petto,al collo e al braccio..però soffro di cercicobrachialgia e non so se siano fattori correlati a quest'ultima o siano fattori correlati al cuore.>>