Utente 202XXX
Gentili Dottori,

torno a scrivervi approfittando della vostra gentile disponibilita'.
Sono stato operato un anno fa di ernia bilaterale x via laparoscopica.
E' stata dura, tanti dolori, forse una nevralgia, ma dopo 9 mesi i dolori spariscono: che bello!!! Allora posso tornare in palestra, fare sport etc...quindi ho ricominciato la palestra a Marzo e dopo 2 settimane dolore all inguine sinistro ( che mai mi aveva fatto male dall'operazione, infatti la nevralgia ce l'avevo a destra..), smetto di andare in palestra e il fastidio non cessa..tuttora.. e' presente quando mi piego in avanti o faccio delle rotazioni o anche da seduto..e' un fastidio pungente...
Cosa puo' essere successo? Una normale infiammazione? Sinceramente non credo sia una recidiva, altrimenti, se cosi fosse, per aver tirato su due pesetti, significherebbe che la rete e' stata mal fissata e si sta staccando? Mi avevano detto che dopo operato avrei potuto ricominciare la vita di prima..ma sembra proprio di no..
Mi potreste dare gentilmente un parere?
Ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Credo nulla di tutto cio': probabilmente si tratta di un problema infiammatorio, che peraltro non avrebbe molto a che vedere con le nevralgie di cui ho visto che ha sofferto in passato. E' probabile che con una idonea terapia antinfiammatoria tutto si possa risolvere nel giro di breve tempo. Ovviamente i farmaci deve farseli prescrivere dal suo Medico a seguito di una visita che possa confermare quanto le sto scrivendo, ma nel frattempo sara' meglio evitare sforzi fisici.
Cordiali saluti