Utente 251XXX
Ho 20 anni,posso sembrare all'occhio della quasi totalità della popolazione un ragazzo come tanti altri,ma ho un problema che mi perseguita da diversi anni.Ho atteso invano che il tempo guarisse i miei problemi ma ora la mia pazienza è finita.Ripeto,ho 20 anni ma sono intrappolato nel corpo di un bambino,e pure non si direbbe data la mia altezza di 1,82 cm.Tuttavia presento uno sviluppo sessuale assolutamente non adeguato alla mia età,penso che i miei organi sessuali non siano mai cambiati dall'età di 10-11 anni in cui iniziavo ad esplorare il mio corpo.Ma soprattutto noto che la è la struttura ossea a rivelare la mia vera età,che sebbene l'altezza,presenta un po di grasso in eccesso sebbene l'attività fisica costante da 6 mesi a questa parte,quasi come la mia struttura ossea non fosse compatibile con la mia stazza,in più,altro fattore imbarazzante,le mie mani sono rimaste come quelle di un dodicenne,fattore che paradossalmente mi conforta,poiché ho pensato per un po di tempo di essere sottosviluppato sessualmente..invece è qualcosa che riguarda tutto il corpo..Per quanto riguarda la peluria,è rada sul petto,ma stranamente è regolare sul pebe e sui genitali,leggermente rada anche sotto le ascelle.La barba non è mai folta e non copre alcune parti del viso.Sono pronto ad eseguire un esame libero del testosterone a giorni,ma attendo vostri consigli,pareri..GUARIRO',SARO' UN ESSERE NORMALE?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,e' giunto il momento di valutare in maniera oggettiva l'armonia dello sviluppo generale e genitale,sia riproduttivo che sessuale.La Sua eta' non permette di rimanere ancorati al solo giudizio soggettivo ma richiede una rigorosa diagnosi medica.Ne parli con il Suo medico e contatti un esperto andrologo.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore la ringrazio per la pronta replica.Capisca che per me è una situazione psicologica,più che fisica,struggente.Non può immaginare cosa vuol dire "no" ad una ragazza.Comunque farò a breve l'analisi del testosterone libero e cercherò un andrologo in zona!Ma mi dica,per cortesia,se potrò guarire.Possibile che abbia un ipogonadismo?Qualche patologia comunque curabile,vorrei quante più informazioni possibili per tranquillizzarmi,mi svusi per l'invadenza
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il testosterone libero non è affiidabile per problemi leali ai reagenti in uso.Esegua il dosaggio del testo-
sterone totale,del 17 beta estradiolo,LH,FSH e prolattina ma,principalmente,segua i consigli di un esperto andrologo così da evitare allarmi ed ulteriori penalizzazioni magari legate a falsi problemi.La mia specializzazione offre quotidianamente quadri clinici di disagio sessuale che,particolarmente in un giovane,possono lasciare seri reliquiati per il futuro.Cordialità.