Utente 241XXX
Salve, sono un ragazzo di 25 che svolge una vita molto regolare; dormo bene, non abuso sostanze alcoliche, faccio sport e cerco di mangiare il meglio possibile.
Mi sono accorto ultimamente anche perchè prima non ero solito a queste situazioni che quando mi trovo in compagnia di una donna e siamo in procinto di consumare un rapporto sessuale (il primo) non riesco ad avere un erezione normalmente come penso avvenga a tutti.
Ho provato a rilassarmi pensando che magari sia una cosa dovuto all'ansia o a qualche altra situazione psichica diciamo, ma niente neanche in quel caso.
Devo premettere che non soffro questi problemi in casi di auto erotismo.Siccome nutro una certa timidezza nell'esporre questi problemi al mio medico di base volevo innanzitutto capire se si tratta di un problema psicologico o andrologico. qualche problema relativo a qualche causa strana/stupida che però io possa ignorare..
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro utente un problema di tipo organico in genere è sempre presente mentre dalla sua descrizione si potrebbe supporre che sua di natura psicologica ovviamente senza una vidita e degli esami specifici è impossibile fare una diagnosi certa
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle indicazioni ricevute dal collega Quarto, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.