Utente 752XXX
Buonasera Dottori,

ho un problema alla mano destra che si sta ormai trascinando da piu' di un mese, da quando mentre ero intento a sollevare una cassa di bottiglie ho sentito una fitta tremenda che partiva da metà anulare fino al centro della mano, talmente forte che per un momento ho pensato di essermi fatto seriamente male e di dover andare al pronto soccorso. In realtà dopo una decina di minuti il dolore è diminuito, e riuscivo a muovere abbastanza bene il dito, con poco dolore. Da quel giorno però qualsiasi movimento anche solo infilare un mano nella tasca dei jeans mi provocava dolore, a volte fitte molto dolorose.
Il mio medico mi ha consigliato di assumere per circa un mese della vitamina B e di non fare sforzi. Le cose sembravano migliorate fino ad oggi quando semplicemente appoggiando il casco da moto sul mobile ho sentito una fitta più forte della prima! ho dovuto mettere ghiaccio per una buona mezz'ora prima di riuscire a raddrizzare il dito, e ad oggi mi sembra di essere tornato indietro di un mese con i dolori. Premesso che intendo tornare dal mio medico il prima possibile mi chiedevo quale sia il comportamento da tenere in questi casi e quale terapia seguire, e se farmaci da banco come il voltaren possono servire a qualcosa.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

per prima cosa va fatta una diagnosi, poi si può impostare una terapia.

Se il dolore è alla base del dito sul versante palmare, potrebbe trattarsi di una sinovite dei flessori: in questo caso dovrebbe provocare il dolore alla pressione sul palmo subito prima del punto in cui il dito prende origine.

Buona notte.
[#2] dopo  
Utente 752XXX

Iscritto dal 2008
Innanzitutto grazie Dottore per la velocità.

Premendo il palmo della mano dove sento partire il dito e tutto intorno sento qualcosa ma non lo definirei dolore, sicuramente niente di intenso, è piu' come se fosse un po' gonfio.

Vorrei comunque ribadirle la domanda, nel frattempo che cerco di risolvere la cosa con qualche visita, medicinali come il voltaren o il lasonil sono utili o non servono a nulla in questi casi ?

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Alla peggio non servono a nulla: può anche provare a usarli per 2 o 3 giorni, mattino e sara.

Buon pomeriggio