Utente 258XXX
Buongiorno!
15 giorni fa mio figlio (13 anni) è stato sottoposto ad onicectomia parziale laterale e mediale ad un alluce (hanno tolto anche la matrice). Lo ho medicato con aureomicina come mi hanno detto di fare ma il dito, soprattutto alla base dell'unghia) si è arrossato e gonfiato. Il pediatra gli ha ordinato augmentin x 6 gg ma il dito era ancora rosso e gonfio. Ieri lo ha rivisto ed ha suggerito di proseguire x altri 4 gg. Al mattino il dito è sgonfio e solo un po' più rosato ( sempre alla base dell'unghia) ma con il passare delle ore il suo aspetto peggiora.Rientra nella normalità? Che iter e che tempi di convalescenza è normale aspettarsi? Ho provato a telefonare all'ospedale dove è stato operato ma non mi risponde mai nessuno. Faccio presente che in questo momento il ragazzo è a casa da scuola e non sta svolgendo attività sportiva, quindi non sta gravando sul piede in modo particolare.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Cosa intende con il suo aspetto peggiora? Questa è una procedura chirurgica cosiddetta minore ma non per questo esente da complicanze. Quanto fatto finora appare condivisibile ma il dubbio attuale impone una valutazione chirurgica, eventualmente anche in pronto soccorso per una verifica diretta. Auguri!